Amministrative 2011: LO SPECIALE

Approfondimenti : Affluenza in calo - Baruffi: "Pronti per la festa" - La Padania: "Il grande sconfitto è il premier" - A Cagliari vince Zedda - De Magistris: "Napoli è stata liberata" - Ballottaggi, la rabbia degli elettori Pdl sul web - Pisapia conquista Milano: festa in piazza Duomo - Pisapia: "Abbiamo liberato Milano" - Moratti: "Ho chiamato Pisapia per fargli gli auguri"

FOTO : Intention Poll - Formigoni, l'elettore ultrapop - I candidati al seggio - Libero: "E ora godetevi il comunismo" - Festa in piazza Duomo a Milano

"Abbiamo pareggiato 4-0" è stato questo il primo commento del segretario del Pd, Pierluigi Bersani, che scherza così con collaboratori e dirigenti del partito, alludendo al fatto che il Pdl aveva definito un pareggio l'esito del primo turno alle amministrative.
A poche ore dalla conclusione degli scrutini, Bersani, in una conferenza stampa ha parlato di "una vera e propria valanga".
"Una nuova fase politica si apre con le dimissioni del governo - ha aggiunto il segretario Pd - e dopo le dimissioni la strada maestra sono le elezioni. Noi però siamo pronti a considerare percorsi per fare una nuova legge elettorale con la quale sarebbe meglio andare al voto".

E anche Piero Fassino, neosindaco di Torino, scherza sulla vittoria di Giuliano Pisapia a Milano sul suo profilo Twitter: "Ich bin ein Sucater!" , ha scritto Fassino, alludendo allo scherzo che un utente aveva fatto sul social network a Letizia Moratti e diventato subito un tormentone del web della campagna elettorale milanese.

La seconda parte della conferenza stampa di Bersani