AMMINISTRATIVE 2011

LE DICHIARAZIONI: - Pisapia - Moratti - Lettieri - Fassino Bersani - Di Pietro - Casini - Formigoni - Santanchè - Capezzone - Verdini - Enrico Letta - De Magistris - Podestà - Castelli e Calderoli

LE GALLERY: I festeggiamenti  di Pisapia - di De Magistris - di Fassino - La delusione di  Letizia Moratti - Le prime proiezioniI tweet dei candidati - La stampa estera - l'Album

IL FOCUS:
su Milano - su Napoli - su Bologna - su Torino - IL VOTO VISTO DAL WEB

PROVINCIALI : I DATI IN TEMPO REALE - L'ARTICOLO

LE STORIE: Milano, Berlusconi dixit: primo turno o sarà il mio funerale - Gallarate, la Lega corre da sola. E perde - Latina, il flop fasciocomunista - Cacciari-Gelmini: scontro in diretta - Matteoli perde il "feudo" Orbetello

(in fondo al pezzo i video sulle Amministrative 2011)

Il centrosinistra sfonda in casa del premier. Rosalba Colombo, candidata di Pd, Idv, Sel, con il sostegno di una lista civica, è in vantaggio nella corsa a sindaco del Comune di Arcore, dove Silvio Berlusconi ha la più famosa delle sue residenze. Rosalba Colombo andrà infatti  al ballottaggio con quasi sette punti di vantaggio sullo sfidante del centrodestra Enirco Perego. Colombo si è aggiudicata il 46,8% dei voti, mentre si è fermato a quota 40,2% il leghista Perego.

Il Pd è così il primo partito in città. Con il suo 25,8% distanzia di due lunghezze il Pdl (23,9%). Il Carroccio raccoglie il 15,2%, mentre la lista civica a sostegno di Rosalba Colombo conquista il 9,2%.
Nella due giorni elettorale, nel Comune di poco meno di 18mila abitanti ha votato il 69,97% contro il 73,24% delle precedenti amministrative da cui era uscito vittorioso il centrodestra. Un calo del 2,5% nell'affluenza che sembra aver penalizzato l'esponente della maggioranza.

A 'casa' del Cavaliere, il centrodestra ha scelto un esponente leghista (il candidato uscente 'azzurro', Marco Rocchini, non si è ripresentato), già primo cittadino di Arcore all'inizio degli anni Novanta in una Giunta completamente verde, appoggiato da una coalizione formata da Lega, Pdl e dalla lista civica Arcore Incontro. Dall'altra parte, l'opposizione si è invece affidata alla democratica Rosalba Colombo, 53 anni, sostenuta, oltre che dal Pd, da Sel, Italia dei Valori, dalla civica Rosalba Colombo e dalla Federazione della Sinistra. Oltre a loro, a far da corollario alla sfida principale, si sono presentati Beppe Rositani (Udc e Lavoriamo per Arcore) che ha preso il 5,3% e Alessandro Ambrosini (lista civica PopArc) che ha portato a casa quasi il 7,5%.

Tutti i video sulle amministrative 2011