AMMINISTRATIVE 2011

LE DICHIARAZIONI: - Pisapia - Moratti - Lettieri - Fassino Bersani - Di Pietro - Casini - Formigoni - Santanchè - Capezzone - Verdini - Enrico Letta - De Magistris - Podestà - Castelli e Calderoli

LE GALLERY: I festeggiamenti  di Pisapia - di De Magistris - di Fassino - La delusione di  Letizia Moratti - Le prime proiezioniI tweet dei candidati - La stampa estera - l'Album

IL FOCUS:
su Milano - su Napoli - su Torino -

PROVINCIALI : I DATI IN TEMPO REALE - L'ARTICOLO

LE STORIE: Milano, Berlusconi dixit: primo turno o sarà il mio funerale - Gallarate, la Lega corre da sola. E perde - Latina, il flop fasciocomunista -

Pacati nei toni per gran parte della loro apparizione negli studi di SkyTG24, il filosofo e la ministra si sono surriscaldati sul presunto "estremismo" di Giuliano Pisapia.
E' bastato in fatti che Maria Stella Gelmini ribadisse l'accusa di contiguità con gli estremisti lanciata da Letizia Moratti al candidato sindaco di centrosinistra a Milano per far saltare sulla sedia Massimo Cacciari: "Pisapia è comunista come io sono della Mongolia esterna" ha esclamato l'ex sindaco di Venezia, "Pisapia è un rappresentante perfetto della borghesia milanese. Deve apparentarsi con il Terzo Polo". La Gelmini: "I milanesi sono saggi e rifletteranno". Replica secca di Cacciari: "E infatti sono stati saggissimi e hanno dato il 48% a Pisapia"...

Tutti i video sulle Amministrative 2011