Via libera definitivo del Senato al disegno di legge sullo sviluppo, che prevede tra l'altro il rilancio del nucleare civile in Italia. L'opposizione, pur avendo annunciato il voto contrario, non ha partecipato al voto. "Abbiamo avuto disponibilità a livello locale, da vari enti, ad accogliere centrali nucleari. C'è una maturazione rispetto a posizioni precedenti", ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola. Tuttavia tra le Regioni sembrerebbe prevaler eil fronte del no