Oroscopo di Oggi
Oroscopo di oggi
Cambia segno
chiudi X
Oroscopo della settimana
Cambia località
Mattina
pomeriggio
sera
notte
chiudi X
Prossimi giorni

Filippine: la minaccia del vulcano continua

Il Monte Mayon non smette di eruttare lava e cenere. Oltre 45mila persone sono state evacuate dalle zone vicine al Monte Mayon, nella zona centrale del Paese. Guarda le immagini dell'eruzione

Vulcano - Foto N.1

Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. L'ultima eruzione del Mayon, che negli ultimi 400 anni si e' svegliato 50 volte, risale al 2006 - Guarda l'album dei fenomeni naturali

  • Vulcano - Foto N.1
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. L'ultima eruzione del Mayon, che negli ultimi 400 anni si e' svegliato 50 volte, risale al 2006 - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.2
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. Trascorreranno il Natale nei campi profughi gli oltre 47 mila rifugiati che hanno abbandonato i villaggi di origine per la minaccia del vulcano. - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.3
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. Alex Baloloy, vulcanologo, riferisce che l’attività di Mayon – brontolii, scosse, emissione di diossido di zolfo – è in continua crescita. - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.4
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009 - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.5
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. Il vulcano Mayon è situato nella regione centrale del Paese, circa 360 km a sud-est di Manila, ha un’altezza massima di 2.460 metri - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.6
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. "Qualsiasi cosa avvenga, il nostro obiettivo è che non ci siano vittime", ha dichiarato il governatore della provincia di Albay, Joey Salceda - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.7
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. Manila ha evacuato sinora 9.200 famiglie, per un totale di oltre 47 mila persone, dalle zone considerate a rischio. I sanitari avvertono che il pulviscolo potrebbe causare “gravi problemi respiratori o alla pelle”. - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.8
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.9
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. Il vulcano Mayon è eruttato l’ultima volta nel 2006, causando circa 30 mila sfollati. A fine anno, un tifone ha sollevato intere colate di fango che hanno seppellito diversi villaggi nella zona. - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.10
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. L'eruzione più grave del Mayon è avvenuta nel 1814. Una violenta eruzione ha ucciso più di 1200 persone e sepolto una intera città sotto il fango. Nel 1993 un’altra fuoriuscita ha causato la morte di 79 persone - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.11
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. Le scuole intorno alle zone a rischio sono già state chiude a tempo indeterminato e si sta lavorando per preparare i centri di accoglienza. - Guarda l'album dei fenomeni naturali
  • Vulcano - Foto N.12
    Legazpi, Filippine, 21 dicembre 2009. Gli esperti hanno innalzato il livello di pericolo a 4 - Guarda l'album dei fenomeni naturali

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2015 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Dimenticato lo username? Dimenticata la password?

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera username
Ti informiamo che a breve riceverai via mail il tuo username
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Recupera password
Username non trovato in archivio.
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...