Quattro agenti di polizia sono stati feriti questa mattina in una sparatoria a Georgensgmuend, piccolo centro di 7mila abitanti in Baviera. I poliziotti erano intervenuti per sequestrare le armi detenute legalmente da un 49enne nel suo appartamento, in esecuzione di una dichiarazione di inaffidabilità. L’uomo, però, avrebbe aperto il fuoco contro gli agenti. Alcuni di loro versano in gravi condizioni.

 

L'uomo è un estremista di destra - Durante la sparatoria il 49enne è rimasto ferito ed è stato successivamente arrestato. L’uomo è risultato appartenente al movimento nazionalista di estrema destra “Reichsbuerger”. Sul posto, secondo quanto riporta la Bild, sarebbero intervenute anche le unità speciali della polizia bavarese.