Salah Abdeslam è ancora in isolamento a Bruges, in Belgio. Non è pentito, ma ammette il sollievo per la fine di una lunga fuga. Intanto spuntano nuove immagini della cattura del terrorista, unico sopravvissuto del commando che il 13 novembre ha fatto strage a Parigi (guarda il video in alto).

 

el frattempo la polizia belga ha identificato il secondo sospetto terrorista in fuga, oltre ad Abrini, che si nascondeva finora dietro l'identità di Soufiane Kayal. Si tratta di Najim Laachraoui, per il quale è stato emesso un mandato d'arresto.