E' di almeno 7 morti e diversi feriti il primo bilancio di una sparatoria che ha insanguinato un tempio sikh a Oak Creek, a sud di Milwaukee, nel Wisconsin. Lo riferisce il sito web del canale locale Tmj4, affiliato alla Nbc. La sparatoria è iniziata alle 12 locali (le 18 ora italiana) al Sikh Temple del 7512 di S. Howell Avenue. Secondo quanto riferisce la stampa locale sarebbero due le persone che hanno aperto il fuoco nel tempio. La polizia è poi riuscita a uccidere uno degli assalitori mentre l'altro si troverebbe ancora all'interno del tempio nel quale si è barricato con degli ostaggi, inclusi alcuni bambini. Le forze dell'ordine hanno circondato l'area.

Un funzionario di polizia ha dichiarato che quattro delle vittime sono state uccise all'interno dell'edificio e tre, tra cui un assalitore, all'esterno. Al momento dell'inizio della sparatoria nel tempio c’erano 50 fedeli e molti sono riusciti a scappare. Il capo della polizia locale, Brad Wentlandt, non ha precisato il numero dei feriti, ma ha aggiunto che agenti delle squadre speciali sono ancora alla ricerca di eventuali altri uomini armati all'interno e nei dintorni dell'edificio. Secondo altre fonti, almeno tre feriti sono stati ricoverati nel vicino ospedale Froedtert e sarebbero in condizioni critiche.

Secondo quanto riferisce la stampa locale, gli attentatori sarebbe sarebbero due, ma altre fonti parlano di quattro persone. Chi si trovava all'interno del tempio durante la sparatoria ha dichiarato agli organi di stampa che uno degli attentatori era un uomo sui trent'anni. All'esterno della struttura, oltre alla polizia, ci sono una decina di ambulanze. Le riprese televisive sono state vietate per impedire agli attentatori di capire le mosse della polizia. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e la first lady Michelle si sono detti "profondamente rattristati dall'apprendere della sparatoria che tragicamente è costata la vita a così tante persone in Wisconsin".

La sparatoria porta l'attenzione sulla comunità negli Usa, la terza per numero di fedeli nel mondo, 700.000. In India (la culla dei sikh) ce ne sono oltre 19 milioni, seguita dall'ex potenza coloniale britannica, dove se ne trovano 760.000. L'Italia occupa la settima posizione nel mondo, forte di 70.000 fedeli.

Lo scorso 20 luglio in una sparatoria alla prima del film di Batman a Denver sono morte 12 persone. Un uomo, James Holmes, con una maschera antigas, ha fatto irruzione lanciando alcuni fumogeni e aprendo il fuoco contro la folla.