di Nicola Bruno

"Si vende Chevrolet del '52 in buono stato per 4600 pesos cubani (circa 3500 euro, ndr), con motore del '55. Non posso controllare internet, chiamare allo...". Questo annuncio non si trova su un sito per appassionati di auto d'epoca, ma su Revolico.com, servizio di inserzioni online cubano che per molti aspetti ricorda i più famosi Craiglist, eBay o l'italiano Bakeka.it. Con la differenza, però, che Revolico non è il classico sito di e-commerce da uno-a-uno, ma una sorta di gigantesco mercato nero, dove ci si trova di tutto di più. A cominciare dai tanti prodotti che sono ancora sotto embargo.

E così, accanto alle tante offerte (legali) di auto d'epoca o di appartamenti in vendita, fanno capolino anche quelle di un proibitissimo (in quanto produzione Usa) Blackberry Storm o di un iPod .

A spulciare meglio tra le diverse categorie, ci si imbatte in una miriade di annunci per appuntamenti: "Cerco ragazza sexy per divertirmi" scrive Jorge. Per quanto essere omosessuali sia ancora un reato grave sull'isola di Fidel, non ci si stupirà di trovare inserzioni del tipo: "Cerco coppia gay per sesso in gruppo", con tutte le indicazioni per svolgere il tutto con la massima discrezione. Non mancano le proposte di matrimonio a pagamento con residenti all'estero, ad oggi la strada più veloce per evadere dall'isola.

Oltre alle auto e alle inserzioni erotiche, il genere più gettonato è comunque quello dell'elettronica: tantissimi i computer in vendita, come pure le connessioni satellitari (qualcuno le offre a 1$ l'ora, cifra alta ma comunque inferiore a quella ufficiale), le console per i videogiochi, e una miriade di gadget ancora non commercializzati nel mercato legale.

Il successo di Revolico.com è confermato dai numeri: con oltre 1,5 milioni di pagine viste al mese e oltre 100.000 inserzioni negli ultimi 60 giorni, è uno dei tre siti più visitati a Cuba. Tanta popolarità - spiega l'agenzia GlobalPost - potrebbe presto diventare un problema, portando al blocco del portale: "Se ciò accadesse, altri siti di inserzioni online come dicuba.com e cu.clasificados.st - che ora ricevono meno traffico - sicuramente riempiranno il vuoto".

Guarda le foto:
Hasta siempre comandante Che Guevara
Una mostra dedicata al fotografo del Che: guarda tutte le foto


Leggi anche:
Cuba festeggia gli 83 anni di Fidel Castro