Anche Benedetto XVI ha parlato dell'8 Marzo. Al termine della preghiera dell'Angelus, il Pontefice, prendendo spunto dalla festa odierna, ha invitato a "riflettere sulla condizione della donna" e a "rinnovare l'impegno, perchè sempre e dovunque ogni donna possa vivere e manifestare in pienezza le proprie capacità ottenendo pieno rispetto per la sua dignità". Ratzinger ha poi annunciato la sua visita in Terra Santa, definendola un viaggio di pace. E domani Benedetto XVI andrà, per la prima volta, in Campidoglio.