Puntuale, ad agosto, ritorna a correre il prezzo dei carburanti. Grazie al prezzo in calo dei mesi scorsi del greggio, il risparmio alla pompa di benzina è stato finora notevole. Ma le quotazioni nei giorni scorsi erano riprese a correre: l'incremento del prezzo del petrolio è stato del 13 per cento circa, arrivando ai 71 dollari. E così i gestori hanno tutti allineato in fretta il prezzo di rivendita. L'Agip ha deciso un sensibile aumento dei listini, portando la benzina a 1,34 euro (+3 centesimi) e il gasolio a 1,162 euro (+2,5 centesimi).