Una maxi-mobilitazione di un miliardo di persone in 192 Paesi per la difesa dell'ambiente ai quattro angoli del globo: è questa la ricetta dell'Earth Day, che domenica 22 aprile festeggia la sua 42esima edizione con il motto "Mobilitare la Terra". Quasi un miliardo sono le azioni verdi già registrate sul network della manifestazione, piccoli gesti concreti che ciascuno sceglie di compiere per partecipare attivamente alla giornata. Tra le più gettonate ci sono l'impegno a piantare un giardino a casa propria o a scuola, mangiare più alimenti prodotti a km zero, firmare la petizione in difesa dell'Amazzonia, ma anche cambiare le vecchie lampadine e usare borse di tela per fare shopping.

L’edizione 2012 in Italia si festeggerà soprattutto a Napoli, con un concerto che vuole essere a impatto zero: le emissioni di CO2 dell'evento del Palapartenope saranno compensate piantando nuovi alberi nelle foreste del Centro America e dell'Africa, tramite un progetto certificato da Lifegate e dall'assessorato all'ambiente del Comune di Napoli. A celebrare l’evento sul palco napoletano presentato il 22 aprile da Serena Dandini ci saranno la cantante di origine indonesiana Anggun, già scelta dalla Fao come ambasciatrice nella lotta alla fame del mondo, e gli artisti di Rezophonic, un progetto musicale e sociale nato nel 2006.

Tra questi Enrico Ruggeri, i Sud Sound System, Le Vibrazioni, Roy Paci, Piotta. Il costo del biglietto è di 15 euro ma si potrà seguire il concerto anche in diretta streaming su Repubblica.it o sulla piattaforma Vodafone Italia oppure il giorno successivo alle 23 su Sky Uno. Il ricavato dell’evento sarà devoluto alle iniziative di Amref (African Medical and Research Foundation) promosse dagli artisti di Rezophonic: la realizzazione di alcuni pozzi d’acqua nella regione del Kajiado tra Kenya e Tanzania, il sostegno al Bioparco di Roma e agli scout dell’associazione Cngei che fino al 21 giugno parteciperanno all’iniziativa "Teniamo puliti i nostri parchi".

"Earth Day Italia - afferma Pierluigi Sassi, presidente dell'organizzazione - festeggia la 42ma Giornata Mondiale della Terra con un grande concerto in live streaming cui tutti nel mondo potranno assistere senza percorrere un solo chilometro. Un gesto concreto di alto valore simbolico che abbiamo voluto realizzare a Napoli per dare forza e slancio all'impegno con cui questa città sta riscoprendo il suo volto migliore. Grazie ad Earth Day Italia, Napoli condividerà con tutte le nazioni che festeggiano l'Earth Day 2012 il suo rinnovato impegno in campo ambientale".

Inoltre, insieme al Bioparco di Roma, Earth Day Italia promuove il progetto Adotta un animale: versando 25 euro, si potrà aiutare la struttura a prendersi cura di elefanti, scimpanzé e tamarini, le scimmie più piccole del mondo. A Milano, invece, torna in occasione della Giornata della Terra il Green Skate 2012, un percorso in giro per la città a bordo di longboard, un particolare tipo di skateboard. L’appuntamento, per mostrare a cittadini e istituzioni che ci sono alternative ecologiche e sostenibili ad auto, moto e bus, è alle 9.30 in piazza Castello. Obbligatorio il casco così come qualche indumento verde, t-shirt o pantaloni. E poi ancora a Merano verrà organizzato lo Yoga Festival, a Desio si festeggia la giornata degli stili sostenibili mentre ad Alghero quella del cibo locale (qui l'elenco completo degli eventi organizzati in Italia per l'Earth day).