Una donna è morta carbonizzata e un uomo ha riportato ustioni sul 30 per cento del corpo a causa di un incendio scoppiato la notte scorsa in una baracca tra via Dell'Assunta e via Broni, a Milano. Le fiamme sono divampate poco dopo le 23.30.

 

Incendio in baracca a Milano - Quando l'incendio è stato spento, i vigili del fuoco hanno recuperato il cadavere della donna, di cui non si conoscono ancora le generalità. L'uomo, anche lui ancora da identificare, è stato trasportato all'ospedale Niguarda. Ha ustioni gravi sul corpo, soprattutto sulle mani, per aver forse tentato di spegnere le fiamme, ma non è in pericolo di vita. 

 

Ignote le cause - Ad avvertire i vigili del fuoco sono stati alcuni abitanti della zona. Ancora incerte le cause del rogo: si tratta di baracche in cui di notte trovano rifugio alcuni senzatetto, ma sul caso indaga la polizia.