La perturbazione che in queste ore sta interessando il sud dell’Italia manterrà, anche nella giornata di domenica 13 marzo, condizioni di "spiccata instabilità" sulle regioni meridionali. A renderlo noto è il Dipartimento della Protezione civile, che ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteo avverse che integra ed estende quelli diffusi nei giorni scorsi.

L'avviso prevede il "persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, a carattere di rovescio e temporale sulla Sicilia, sulla Campania - specie sui settori meridionali e orientali -, nonché su Calabria, Basilicata e Puglia dove si estenderanno fino a lunedì". I fenomeni saranno accompagnati da "rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate".

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per sabato e domenica allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato su tutto il territorio della Basilicata e Calabria, mentre l'allerta è gialla sui settori meridionali delle Marche e della Campania, su Abruzzo, Molise, Puglia e Sicilia.