Il capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio comunale di Alessandria Angelo Malerba, nel 2012 candidato sindaco per i pentastellati,è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di furto. Malerba, 42 anni, sarebbe stato arrestato in flagranza mentre sottraeva 100 euro dal portafogli custodito in un armadietto della palestra da lui frequentata. Si sarebbe arrivati a lui dopo un'inchiesta partita alcuni mesi fa.

Espulso dal movimento - Immediata è arrivata l'espulsione dal movimento per Malerba. "Addolorati ma da noi chi ruba va a casa" scrive il M5S su Facebook.

Ma non sono mancate le battute ironiche da alcuni esponenti del Pd. "Arrestato capogruppo M5S del comune di Alessandria. Beccato a svuotare portafogli clienti in palestra. E attaccava sindaco Rossa per scontrini #ladro" scrive su Twitter il senatore del Pd, Stefano Esposito, mentre la vicecapogruppo del Pd alla Camera Chiara Gribaudo usa l'arma dell'ironia: "Con l'apriscatole dovevano aprire le istituzioni: alcuni si sono accontentati dell'armadietto della palestra".