Secondo fonti di Sky TG24, le salme dei tecnici uccisi in Libia, Salvatore Failla e Fausto Piano, arriveranno stasera a Roma. Ieri Filippo Calcagno ha raccontato che fino al 1 marzo i quattro tecnici della Bonatti, rapiti in Libia nel luglio scorso, sono rimasti insieme. "Poi hanno portato via Salvatore Failla e Fausto Piano e da quel momento non li abbiamo più visti".

 

 

Oggi, visibilmente provato, è tornato a parlare. "Sarà dura dimenticare" ha detto a Sky TG24.

 



  

Sindaco Sabrata: “Autopsia? Di norma si fa” - Il sindaco di Sabrata, Hussen Al Zawadi, riferendosi sempre alle salme di Failla e Piano, ha aggiunto: “Come di norma in questi casi, i corpi dovrebbero essere stati sottoposti a un'autopsia e dovrebbe esserci una perizia che li accompagna e che deve essere trasmessa al Procuratore generale per allegarla ai documenti dell'inchiesta”.  Alla domanda se potrebbe essersi trattato di una "vera autopsia" o solo di un "esame autoptico", il sindaco ha risposto: "Questo non posso saperlo".

 

L'odissea degli ex ostaggi: SKYWALL