Il maltempo che sta sferzando l'Italia, con un bilancio di sette vittime negli ultimi tre giorni, continua anche in queste ore, in particolare nel Sud della penisola, dove sono stati 3500 gli interventi dei vigili del fuoco (le foto).

 

In arrivo nuovi temporali, con rischio idrogeologico in gran parte delle regioni del centrosud, ma anche in Lombardia e Veneto (le previsioni).

 

Secondo Coldiretti il maltempo avrebbe provocato milioni di euro di danni nelle aree colpite, dove si contano purtroppo anche vittime. Campi allagati, ortaggi all'aperto distrutti, serre divelte, viti e alberi da frutta sradicati e ulivi monumentali spezzati:  è quanto emerge dal primo monitoraggio. Ad essere colpite sono state  soprattutto le regioni del Mezzogiorno, dalla Calabria alla Campania  fino alla Puglia, ma danni si riscontrano a macchia di leopardo in  tutta la Penisola.