Una persona è morta e l’attore Gabriel Garko è rimasto lievemente ferito dopo l’esplosione di una villa a Sanremo (FOTO). Lo scoppio, che ha causato il crollo parziale dell’abitazione, sarebbe avvenuto nella cucina al secondo piano. La vittima è una donna di 76 anni, madre del proprietario dell'immobile.

Probabile fuga di gas - A causare l'esplosione una fuga di gas. Garko al momento dello scoppio si trovava al primo piano e, pur essendo sotto choc, ha riportato solo delle escoriazioni: è stato già dimesso dall'ospedale con una prognosi di 10 giorni per un "lieve trauma cranico" provocato dal crollo parziale della controsoffittatura della stanza in cui si trovava. In casa c'era anche l'assistente personale dell'attore, che non avrebbe riportato ferite. Garko è ospite nella villa, in via Privata delle Rose, nel quartiere residenziale del Solaro, perché in questo periodo sta preparando la partecipazione al Festival di Sanremo. La casa è stata messa sotto sequestro.

 

 

LE FOTO