Al culmine di una lite dà fuoco, con l'alcol, alla propria compagna incinta e poi scappa. E’ successo a Pozzuoli (Napoli). La donna di 38 anni è stata soccorsa e trasportata dal 118 nel reparto grandi ustionati dell'ospedale Cardarelli di Napoli.

 

Il bimbo sta bene - I medici hanno quindi deciso di farla partorire, nonostante fosse alla 35esima settimana. La bimba sta bene mentre la mamma è ancora in prognosi riservata. L'uomo, invece, è stato arrestato a Formia (Latina) dove ha avuto un incidente stradale: ai carabinieri ha confessato l'accaduto.

 

La donna soccorsa da un passante - Il litigio è avvenuto in via Vecchia delle Vigne, a poca distanza  dall’abitazione della coppia. A soccorrere la donna è stato un passante, che ha spento le fiamme e ha chiamato 118 e Carabinieri.

L'uomo ha concluso la sua fuga nei pressi del ponte sul Garigliano, al confine tra Campania e Lazio, in un incidente a bordo della proprio auto. Rimasto sul posto in stato di choc, è stato raggiunto dai  Carabinieri ai quali ha raccontato quanto accaduto.