Tre persone sono morte, e quattro sono rimaste ferite in un doppio tamponamento avvenuto sull'autostrada A4 Milano-Brescia, tra Seriate e Grumello, nel Bergamasco, intorno all'1.30 della scorsa notte. Secondo le prime informazioni le vittime sono state causate da un secondo tamponamento avvenuto nella fila formatasi per il primo incidente.
Le vittime, originarie della provincia di Treviso, stavano rientrando a casa dopo una serata trascorsa a Milano. Si erano appena fermati in coda, a bordo della loro Suzuki Swift, in seguito a un precedente incidente (meno grave), quando sono stati a loro volta tamponati.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, tra i due tamponamenti, il primo meno grave e il secondo mortale, sarebbero passati 34 minuti. Il primo intervento del 118 di Bergamo è stato registrato infatti alle 00.24, mentre il secondo alle 00.58.

Il primo incidente è avvenuto nel tratto compreso tra Seriate e Grumello in direzione Brescia. Nell'incidente sono rimaste coinvolte sei autovetture ed un mezzo pesante. "Sul luogo dell'evento - precisa Autostrade per l'Italia - oltre al personale della Direzione 2 Tronco di Milano, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco, e per le effettuare le operazioni di soccorso e ripristino della viabilità è stato necessario chiudere il tratto sino alle ore 4.30 circa". Le indagini sono affidate alla Polizia stradale.

Nella mattinata di venerdì 29 gennaio su quel tratto dell'autostrada si sono formati 9 km di coda.