E' stato rintracciato dai Carabinieri l'uomo che ieri sera, portando con sé un fucile giocattolo, ha suscitato allarme alla stazione Termini di Roma (LE FOTO). Si tratta di un 44enne, separato, che ogni settimana va ad Anagni per incontrare il figlio al quale aveva comprato l'arma finta. L'uomo ora rischia denuncia per procurato allarme, ma il suo avvocato dice: "E' estraneo alle accuse, anche se è abbastanza provato".

 

La ricostruzione:

 

 

L'avvocato dell'uomo fermato: "E' estraneo ma è provato dalla vicenda"