Acqua, ancora disagi a Messina. Una zona della città è di nuovo a secco a causa di una perdita dalla condotta. "Ieri sera (domenica 3 gennaio, ndr) l'acqua è tornata nelle case grazie ad alcune manovre che abbiamo effettuato, stamattina siamo già sul posto, stiamo verificando se c'è un problema di perdita nella condotta, i tecnici stanno controllando lungo la rete idrica", dice Luigi La Rosa, direttore dell'Amam, azienda meridionale acque di Messina, il quale assicura che gli operai sono già al lavoro per riparare il problema alla condotta della Santissima che da oltre sei giorni ha lasciato senz'acqua circa 600 famiglie del villaggio di Santa Lucia sopra Contesse nella zona sud di Messina.

Dopo alcune manovre effettuate dai tecnici dell'azienda, nella serata di domenica l'acqua è riuscita a raggiungere i serbatoi e quindi è potuta arrivare nei rubinetti delle case, soprattutto nelle zone più alte, ma ancora il problema non è completamente superato. "Presumiamo che ci sia una perdita nella condotta - prosegue La Rosa - dato che c'è un problema di pressione, siamo già al lavoro e stiamo verificando su tutta la rete idrica".

“L'emergenza continua e continuerà se le istituzioni preposte a ciò non si attivano. Molte famiglie hanno passato Natale e Capodanno senz'acqua”, ha tuonato Valentina Zafarana, del Movimento 5 Stelle.

 

#Messinasenzacqua è ancora così in alcune zone di Messina dove mi sono recata sabato pomeriggio. L'emergenza continua e...

Posted by Valentina Zafarana on Lunedì 4 gennaio 2016