Sarà un ultimo dell'anno all'insegna del freddo dopo giorni di temperature miti in quasi tutta Italia  ma ancora con il tempo stabile. Per le piogge, che dovrebbero portare sollievo alla cappa di smog che assedia le città italiane, si dovrà aspettare l'arrivo di una perturbazione atlantica, prevista per il 2 o 3 gennaio (LE PREVISIONI).

 

Nel dettaglio:

 

Giovedì 31- Al Nord sarà una giornata soleggiata ma con rapido aumento di nubi alte e stratificate a partire da Ovest. Qualche fiocco di neve è atteso sui crinali alpini a partire dalla sera. Temperature in calo, con massime tra 5 e 10 gradi. Bel tempo anche al Centro, ad eccezione di qualche addensamento sulle regioni adriatiche. Nuvole in generale aumento a fine giornata. Temperature in lieve calo, con massime tra 7 e 12 gradi. Al Sud prevalenza di sole anche se in un contesto di variabilità e con locali fenomeni sulla Sicilia orientale. Temperature in generale diminuzione, massime comprese tra 9 e 14 gradi.

 

Venerdì 1 gennaio – Ancora sole al Nord ma con un po' di nubi sui rilievi del Nord Est al mattino e qualche foschia in Pianura Padana. Temperature stabili. Cielo molto nuvoloso al Centro tra Lazio e Sardegna, più sereno altrove anche se con il passaggio di velature e nubi alte. Temperature in locale rialzo, con massime tra 9 e 14 gradi. Al Sud irregolarmente nuvoloso sui versanti tirrenici ma senza particolari fenomeni. Meglio altrove con schiarite anche ampie. Temperature stabili.

 

Sabato 2 gennaio -  Al Nord arriverà un deciso peggioramento, a partire dai settori occidentali, con fenomeni diffusi entro la sera e neve fino a bassa quota su Alpi e Nord Ovest. Migliorerà nella notte dalle Alpi occidentali. Temperature in calo. Al Centro piogge dalla Sardegna alla Toscana, in estensione sulle altre regioni. Nevicate sulla dorsale oltre 900-1400 metri. Temperature stabili. Tempo in peggioramento al Sud. Le piogge sono attese fin dal mattino in Campania, mentre sulle altre regioni saranno possibili precipitazioni tra la serata e la notte. Temperature in lieve rialzo, con massime tra 12 e 17 gradi.