Un aereo Atr 72 proveniente da Pisa e in atterraggio a Fiumicino è finito fuori pista nella serata di sabato 2 febbraio. A bordo del velivolo c'erano 50 persone: quattro componenti dell'equipaggio e 46 passeggeri. Sei di loro sono rimasti feriti, due in condizioni serie. Nessuno di loro è in pericolo di vita (le prime notizie dall'inviata di SkyTG24).
L'aereo è della compagnia romena Carpatair, che lavora per Alitalia. Tra le prime ipotesi, come spiega Vitaliano Turrà, direttore Enac dell'aeroporto di Fiumicino, quella che l'aereo possa essere finito fuori pista, sul prato, a causa del vento proprio nel momento in cui stava ultimando la fase di atterraggio e corsa sul corridoio d'asfalto assegnatogli (VIDEO).

Uil trasporti a SkyTg24: "Avevamo già denunciato la compagnia" - "Siamo impressionati dal numero di avarie e problemi di questa compagnia tanto che io personalmente ho fatto una denuncia sia all'Enac sia all'agenzia nazionale del volo per verificarne la sicurezza. Poi non ne ho saputo più nulla". Così il segretario nazionale Uil Trasporti, Marco Veneziani, commenta su SkyTg24 il fuoripista dell'ATR 72 questa sera a Fiumicino, in cui sono rimasti feriti due passeggeri. "La compagnia lascia forti perplessità - continua Veneziani -, speriamo che il servizio venga sospeso immediatamente. Prima di lanciare allarmi però aspettiamo l'inchiesta" (VIDEO).