Leggi anche:
Il ministro Profumo: "Maxi-concorso entro il 2012"
Fai-da-te e poco 2.0: le curiosità tra i libri di scuola
Pc e wi-fi: la scuola digitale resta una chimera

(In fondo all'articolo tutti i video sulla scuola)

Dal 12 gennaio sul sito del ministero dell'Istruzione sarà disponibile la 'Carta d'Identità' delle singole scuole.
Schede sintetiche in cui verranno indicate le principali caratteristiche di ogni istituto. Dal numero dei docenti, di ruolo e non, al numero delle classi e degli studenti, la presenza e il numero di laboratori, palestre, pc, lavagne interattive multimediali, e ogni altra informazione per rendere la scelta della scuola da parte di genitori e studenti "più consapevole".
Annunciato del ministro Profumo all'indomani del suo insediamento, il progetto la "Scuola in chiaro" è ai nastri di partenza.

Sul sito del Miur, nei giorni scorsi era stata pubblicata la circolare indirizzata ai dirigenti scolastici, del 27 dicembre con cui il ministro illustra l'iniziativa e invita le scuole a mettere in rete il maggior numero di informazioni. "La prossima scadenza dell'avvio delle iscrizioni - si legge sul sito del Miur - ripropone il problema della ricerca e della diffusione delle informazioni relative a ciascuna istituzione scolastica. La ricerca in internet, infatti, non sempre consente di ottenere tutti gli elementi di informazione sulle scuole e, anche quando si ottengono, essi si presentano in forma frammentaria e disomogenea, dislocati su diversi siti web delle singole istituzioni scolastiche".
"Anche da queste considerazioni - spiegava il ministro - nasce il progetto 'Scuola in chiaro' che mette a disposizione in una forma organica le informazioni relative a tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado. Il servizio attivato sul sito del Miur dal 12 gennaio fornirà tutte le informazioni possedute dal sistema informativo e consentirà ad ogni Istituzione scolastica di pubblicare le proprie secondo un indice ed un format comune".