Il mondo celebra oggi, come ogni anno, la Giornata Mondiale di lotta all'Aids. In trent'anni, si sono contagiate 60 milioni di persone e 25 milioni sono morte per cause correlate al virus. Dall'ultimo rapporto dell'Unaids, il programma delle Nazioni Unite contro Hiv/Aids, risulta un decremento del 17 per cento dei nuovi contagi, ma anche che nel 2008 erano quasi 33,4 milioni le persone che nel mondo hanno convissuto con il virus (due terzi nell'Africa Subsahariana), con 2,7 milioni di nuove infezioni e 2 milioni di morti collegate alla sindrome.



Condom Art: la fotogallery

1° dicembre, giornata mondiale per la lotta all’Aids: le foto