"Per sconfiggere la mafia serve una mobilitazione delle coscienze e della società civile, non basta l'impegno dello Stato". E' quanto ha sottolineato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, partecipando agli Stati generali dell'antimafia, organizzati a Roma dall'associazione Libera di don Luigi Ciotti. un summit che riunisce i rappresentanti delle istituzioni, delle forze dell'ordine e i parenti delle vittime della criminalità organizzata.