Nuove proteste contro la base americana di Vicenza. Duecento attivisti del movimento "No Dal Molin" hanno occupato l'area civile dell'aeroporto dove a breve inizieranno i lavori per il raddoppiamento della base militare statunitense, Camp Ederle 2. La polizia ha tentato lo sgombero ma non si sono registrati particolari scontri perchè l'Enac ha autorizzato i manifestanti a continuare la protesta, senza imporsi perchè si spostassero.