Una telefonata con il satellitare per chiedere aiuto. E' così che gli uomini della capitaneria di porto hanno individuato il barcone, in balia delle onde al largo di Lampedusa, con almeno 150 immigrati a bordo. L'ennesimo viaggio della disperazione: nelle ultime ore gli sbarchi sono aumentati notevolmente. Ieri sull'isola di linosa è approdata un'imbarcazione con 331 extracomunitari. Molti sono già stati trasferiti nei centri di prima accoglienza oramai al collasso.