Un litigio tra due uomini in una discoteca di Milano è finito con una sparatoria e un morto. La vittima è un pregiudicato 34enne, mentre chi ha sparato è fuggito subito dopo la lite e non è stato identificato. Secondo gli inquirenti il diverbio potrebbe essere esploso per motivi legati allo spaccio di sostanze stupefacenti in cui sia vittima che aggressore potrebbero essere coinvolti.