Temperature in picchiata su tutto il nord Italia e su buona parte delle regioni centrali. Ora il rischio è rappresentato dal ghiaccio. Se il termometro è già andato sotto zero a Torino e Bolzano ieri, Perugia e Pescara già oggi potrebbero non superare il grado di massima. Gli esperti prevedono nevicate su buona parte del settentrione. Neve prevista anche sugli appennini a partire 700 metri di quota. Sarà una perturbazione lunga, durerà almeno fino a domenica. Nelle prossime ore le condizioni meteo sono destinate a peggioare. Pioggia al sud e sulle isole.