Continuano a essere molto gravi le condizioni dei due bimbi di origine pakistana che lunedì sono stati investiti da un'auto a Carpi insieme alla mamma e alla sorellina di tre anni. A destare maggiori preoccupazioni nei medici sono le condizioni del bimbo di 5 anni, ricoverato presso l'Unità di Terapia Intensiva per un grave trauma cranico con importante edema cerebrale, stato di coma ed impegno respiratorio polmonare.