E' durato più di quattro ore l'interrogatorio nel carcere di Poggioreale dell'imprenditore napoletano Alfredo Romeo davanti al gip Paola Russo e ai pm della Dda Raffaello Falcone e Vincenzo D'Onofrio. I suoi legali, Francesco Carotenuto e Bruno Von Arx, si sono detti molto soddisfatti dell'esito dell'interrogatorio, spiegando che Romeo ha offerto chiarimenti su tutti gli episodi al centro dell'inchiesta e ha negato i presunti illeciti contestati dagli inquirenti.