Un morto e un ferito: questo l'esito di una misteriosa aggressione avvenuta lunedì pomeriggio in un autosalone di via Tito Livio, a Roma, zona Monte Mario. I due titolari della concessionaria, legati tra loro da legami di parentela, sono stati trovati in gravissime condizioni all'interno dell'autosalone: presentavano ferite profonde alla testa, provocate da un corpo contundente. E' mistero sull'assassino.