Si ipotizza anche il giudizio direttissimo per Alessandro Morini, il 29enne che alla giuda dell'autobus della linea 31 sotto l'effetto di cocaina ha investito e ucciso Gino Anselmi, di 66 anni, a Roma, in via Isacco Newton, una strada a scorrimento veloce nella zona dei Colli Portuensi. Il pubblico ministero romano Giuseppe De Falco chiederà la convalida dell'arresto. Il conducente è accusato di omicidio colposo aggravato dall'assunzione di sostanze stupefacenti. Morini è chiuso nel carcere di Regina Coeli.