Un solo colpevole, capace di creare uno dei più grossi crac finanziari della storia italiana con 14 miliardi di buco, 10 dei quali a danno dei risparmiatori. Il tutto eludendo ogni controllo, anche quello delle banche che hanno continuato a concedergli finanziamenti. L'unico responsabile del tracollo di Parmalat, secondo i giudici del Tribunale del capoluogo lombardo, per il filone milanese è Calisto Tanzi. L'ex patron di Collecchio è stato condannato a 10 anni di carcere. Assolti i tre ex dirigenti di Bank of America e gli altri 5 imputati.