E' già finita la tregua concessa dal maltempo. La nuova perturbazione arrivata dal nord Europa ha riportato neve in montagna e pioggia un po' su tutta l'Italia. A Venezia è tornata l'acqua alta mentre in Toscana e Lazio sono sotto osservazione l'Arno e il Tevere. Dopo le forti mareggiate dei giorni scorsi, le Marche hanno chiesto lo stato di emergenza. Forti disagi ha subito anche la circolazione, 4 persone sono morte in due gravi incidenti in provincia di Cremona. In Sicilia rimangono interrotti i collegamenti con le isole minori. Secondo le previsoni, il maltempo durerà fino a mercoledì.