Espulso. Cosi come da decreto firmato Roberto Maroni, ministro dell'Interno. Mourad Trabelsi, ex imam della moschea di Cremona, colui che guidava la preghiera dei fedeli, verrà trasferito in Tunisia. dove rischia 20 anni e torture spiega l'avvocato giuseppe de carlo che annuncia querela contro maroni per abuso d'ufficio. L'ex imam è stato rimesso in libertà dopo avere finito di scontare la pena nel carcere di Voghera in provincia di Pavia, dove era detenuto dal primo aprile su sentenza della corte d'assise cremonese per terrorismo internazionale. Con lui altri 3 condannati.