Diminuisce col passare delle ore la preoccupazione per il Tevere a Roma. Il livello del fiume cresce più lentamente, l'onda di piena passerà nella notte in città per arrivare alla foce, a Fiumicino, intorno alle 12. Il sindaco Gianni Alemanno assicura: "Non dovrebbero esserci rischi reali per la popolazione, al massimo la piena dovrebbe toccare i 13 metri all'una di notte. Non è pensabile però uno straripamento, la situazione è sotto controllo. L'emergenza è stata affrontata al meglio".