Sette minorenni sono stati denunciati dai carabinieri del comando provinciale di Torino per avere danneggiato, ubriachi, la sala d'attesa della stazione ferroviaria di Avigliana, piccolo centro della Bassa Val Susa. I ragazzi, studenti di età compresa tra 13 e i 17 anni, sono stati individuati grazie alle immagini delle telecamere a circuito chiuso della stazione. Una volta fermati, hanno ammesso la bravata, e hanno dichiarato di averlo fatto perché si sentivano "annoiati". Hanno provocato danni per circa 5 mila euro.