E' Siena la città dove si vive meglio, in un'Italia in cui la qualità della vita sta però peggiorando. In base a una indagine voluta da Italia Oggi, il capoluogo toscano è al primo posto della classifica per servizi, lavoro, ambiente e sicurezza. Chiude Agrigento, la città con il tenore di vita più basso. Quanto ai grandi centri, sono tutti un po' meno vivibili, Milano in testa. Unica eccezione Roma, salita dal 58esimo al 29esimo posto. In generale, però, nel nostro Paese si sta sempre peggio: la qualità della vita è scarsa o insufficiente in 55 province su 103, contro le 46 del 2007.