Sale a sette il bilancio delle vittime della montagna in questo lungo weekend dell'Immacolata. Stamani è stato trovato il corpo di uno dei due sciatori dispersi a Torre Pellice: lì una valanga aveva travolto quattro persone. E' morto anche l'escursionista, 56 anni, disperso ieri pomeriggio e trovato in fin di vita nella notte sulle Dolomiti, nel Bellunese. Un escursionista è poi morto questa mattina precipitando lungo un sentiero che da Finestra Vandelli porta alla Tambura, sulle Alpi Apuane, a Massa. A queste vittime va aggiunto un altro alpinista italiano travolto da una slavina in Francia.