Allerta diossina in Italia per la carne di maiale irlandese, tutta quella importata dall'1 settembre ad oggi sarà sequestrata per essere sottoposta ad analisi o distrutta. Lo ha confermato il Ministero della Salute, che parla però solo di attenzione, dopo l'allarme lanciato dall'Ue. Il problema riguarda soprattutto il mercato britannico, dove viene venduto il 50 per cento dei prodotti derivati da carne suina irlandese. In Italia, assicurano le autorità sanitarie, non si tratta di grandi quantità e, comunque, il tipo di carne contaminata generalmente non viene veduta nei banchi dei supermercati.