Il maltempo è tornato a colpire tutta la Penisola. Le previsioni meteo si sono verificate puntualmente, gettando l'Italia sotto un'unica coltre di nubi e temporali che ha fatto aprire gli ombrelli quasi ovunque. Neve a parte (sui rilievi alpini), è stata una pioggia incessante la protagonista della giornata; in maniera drammatica in più di una occasione, poiché ha provocato allagamenti e smottamenti del terreno in più zone. Drasticamente innalzati i livelli di alcuni fiumi, in Emilia ad esempio, dove il Reno ha superato il livello di attenzione alle porte di Bologna.