E' stato arrestato lo stilista Gai Mattiolo con l'accusa di bancarotta fraudolenta. Il provvedimento è stato eseguito dal nucleo di polizia tributaria di Roma e lo stilista è stato posto agli arresti domiciliari. In manette anche il suo consulente, Giancarlo Tabegna. Secondo l'accusa, avrebbero sottratto dalle casse aziendali della casa di moda i proventi derivanti dallo sfruttamento del marchio.