Due imprenditori sono finiti in manette per estorsione nella filieria del ciclo dei rifiuti nel Casertano. Gli arrestati sarebbero legati al potente clan Belforte di Marcianise.