Dicembre di fuoco sul fronte degli scioperi.
Dagli avvocati ai dipendenti delle Poste, dai piloti di Meridiana al trasporto pubblico locale, per arrivare al giorno clou il 12, con lo sciopero generale indetto da Cgil.

Nel corso del mese e prima delle vacanze natalizie sciopero a macchia di leopardo anche per gli avvocati e i dipendenti degli istituti di vigilanza, mentre il 5 incrociano le braccia i dipendenti del Ministero della Giustizia aderenti al Rdb-Cub.
Sempre venerdì 5 stop di 24 ore negli Enti pubblici di ricerca, indetto da Usi-Rdn Ricerca.
Lo stesso giorno mobilitazione di Cobas-pt Cub che ha proclamato uno stop parziale dei dipendenti di Poste Italiane, che si asterranno dagli straordinari.

Il 6 e il 9 dicembre giornate a rischio per chi deve volare.
Dalle 12 alle 16 fermo dei lavoratori di Meridiana iscritti all'Anpac, e fermo di 4 ore, dalla 8 alle 12 oppure a partire dall'inizio di ogni turno per i lavoratori turnisti, dei dipendenti di Techno Sky, addetti alla manutenzione delle apparecchiature per il controllo del traffico aereo, che aderiscono alla protesta di Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil, Rsu.
Sempre il 9 dicembre, secondo sciopero degli straordinari dei dipendenti di Poste Italiane, indetto questa volta da Slai Cobas.

L'11 dicembre sciopero alla Rai, tv e radio: i lavoratori aderenti alla Cgil-Slc incrociano le braccia per un interno turno.

Il 12 dicembre lo sciopero generale indetto da Cgil dovrebbe fermare per 24 ore trasporti, scuole, amministrazioni pubbliche, aziende private. Sciopero generale proclamato anche dai sindacati di base: Cobas, Cub e Sdl.

Ancora rischi per chi deve volare il 17 dicembre: dalle 12 alle 16 astensione dei dipendenti Enav indetta dalla Confederazione italiana lavoratori autonomi.

Scatta poi la tregua natalizia. Ma l'anno nuovo sembra già offrire pochi segnali di respiro, in particolare nel trasporto aereo.
L'8 e il 30 gennaio 2009 si fermeranno i dipendenti dell'Enav iscritti a Cila-Av, Usppi, Anpcat e Licta, mentre il 19 quelli di Air One aderenti a Filt-Cgil e Fit-Cisl.

Il 23 gennaio toccherà invece ai treni per la protesta di Rsu/Rls dell'Assemblea nazionale dei ferrovieri del Gruppo Fs.

INFO UTILI

Per un aggiornamento in tempo reale sulla calendarizzazione degli scioperi è possibile consultare il sito Internet Ministero dei Trasporti
Nel caso di scioperi, per maggiori informazioni sulle partenze dei treni nazionali e internazionali, le Fs invitano i viaggiatori a consultare il sito internet delle Ferrovie dello Stato. Ed ecco un elenco di tutti i treni garantiti in caso di sciopero.