Ha massacrato i genitori con una roncola, colpendoli ripetutamente alla testa, poi ha chiamato il 113 e ha raccontato tutto. E' il bilancio della tragedia familiare avvenuta ieri sera a Mentana, alle porte di Roma. Gli inquirenti stanno valutando se l'uomo, un 30enne, sia nel pieno delle proprie facoltà mentali.