Samsung Developer Conference 2017, protagonisti e novità più attese

L'evento di lancio del Samsung Galaxy Note 8 in Corea del Sud (Getty Images)
2' di lettura

La conferenza per gli sviluppatori si tiene a San Francisco il 18 e il 19 ottobre. Sul palco della manifestazione sfileranno i vertici del gruppo e ospiti. Inoltre non si escludono aggiornamenti sull'assistente digitale Bixby

La Samsung Developer Conference riunisce sviluppatori, designer e progettisti dei prodotti dell'ecosistema Samsung. Dalle app all'intelligenza artificiale, dagli smartphone fino ai visori per la realtà virtuale, l'edizione 2017 si tiene a San Francisco il 18 e il 19 ottobre.

Il programma

La kermesse prevede una serie di keynote di uomini Samsung, ma non solo. Ci sarà DJ Koh, presidente della divisione mobile della società: è lui il volto più conosciuto del brand, perché presenta i nuovi dispositivi. Sul palco sfileranno i vertici del gruppo, ma anche volti che di solito restano dietro le quinte, come Dag Kittlaus, il capo di Viv Labs, la società acquisita da Samsung e fodamentale per lo sviluppo dell'assistente digitale Bixby.

Da Stan Lee all'intelligenza artificiale

Ci sarà spazio anche per i fumetti: tra gli ospiti c'è infatti Stan Lee, il padre della Marvel (cioè di Spider-Man, Hulk e degli X-Men). Il contenuto del suo discorso non è noto, ma con tutta probabilità con lui Samsung punterà ad evidenziare le applicazioni dei propri dispositivi (dai tablet alla gamma Note) al disegno. La conferenza ospiterà anche alcune competizioni riservate a giocatori e sviluppatori e la sera del 19 ci sarà un evento dedicato alla realtà virtuale, per esplorare le sue potenzialità in campi diversi, dai videogiochi al cinema.

Le possibili novità

Solitamente la Samsung Developer Conference non ospita la presentazione di nuovi dispositivi. Ci sono però alcune indiscrezioni che indicano comunque la presenza di novità. La più interessante potrebbe riguardare Bixby: il gruppo sudcoreano potrebbe infatti svelare il primo aggiornamento del suo assistente digitale che non a caso, quando è stato presentato assieme al Galaxy S8, era stato definito "un punto di partenza". Samsung ha poi svelato, il 16 ottobre, un nuovo gadget, Connect Tag e la Developer Conference dovrebbe essere l'occasione giusta per avere un primo contatto con il pubblico: si tratta di un accessorio di piccole dimensioni (poco più di 4 centimetri), dotato di connettività gps e wifi, che localizza gli oggetti a cui è attaccato, oppure gli animali e le persone che lo indossano.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24