Amazon sta considerando la vendita di farmaci online

Amazon sta allargando il suo raggio d'azione in molti settori (Getty Images)
2' di lettura

Secondo diverse fonti, il colosso della distribuzione starebbe considerando la possibilità di vendere medicinali via Internet: la decisione potrebbe arrivare entro novembre

Amazon sta considerando se aggiungere al suo già riccocatalogo anche la possibilità di acquistare farmaci con necessità di ricetta medica: è quanto emerge da una fonte anonima e da un'email consultate da Cnbc. Si tratta di una prospettiva che, dopo il colpo del colosso dell'e-commerce su Whole Foods, rischia di scuotere un altro settore finora presidiato dalla vendita al dettaglio tradizionale. I titoli dei drugstore statunitensi ne hanno subito risentito, con forti cali in borsa.

Farmaci online

Secondo le indiscrezioni, Amazon prenderà una decisione in merito alla possibilità di vendere farmaci online entro novembre, prima del Giorno del ringraziamento. Già dallo scorso anno, il colosso di Seattle avrebbe iniziato a elaborare con i suoi consulenti una possibile strategia per inserirsi nel mondo della farmacia. Vendere medicinali permetterebbe infatti di accedere a un mercato che fattura 560 miliardi di dollari ogni anno negli Stati Uniti, anche se, affermano le fonti, Amazon è perfettamente consapevole della presenza di alcuni ostacoli sul suo cammino. Per ora non è chiaro se l'eventuale vendita dei farmaci verrà organizzata su una sezione a parte del portale Amazon o se quest'ultima agirebbe in funzione di intermediario per le case farmaceutiche.

Un interesse non nuovo

A confermare le indiscrezioni sono però anche gli analisti della Leerink Partners, una società di servizi finanziari di fascia alta: in merito all'arrivo di Amazon nel settore "è una questione di 'quando', non di 'se'... ci aspettiamo un annuncio entro i prossimi 1-2 anni". Per il momento Amazon non ha commentato le voci. L'interessamento della società nel settore ha radici lontane: Amazon aveva comprato una quota di minoranza din Drugstore, una startup, nel 1999 per poi incrementare la sua partecipazione l'anno successivo. Nel 2011, però, Drugstore fu acquistata dalla catena di farmacie Walgreen.

 

 

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24